Normative di Riferimento – AMARC srl

Normative di Riferimento

Tutti i forni industriali AMARC, dal forno serie standard FSE150 – FSE250 alla forno custom, rientrano nel campo di applicazione della Direttiva Macchine 2006/42/CE e si riferiscono a norme armonizzate e norme Europee per quanto concerne la costruzione sicura di macchine.

Direttiva Macchine 2006/42/CE; norme EN12100, EN60204-1, EN13849-1, EN62061, EN61508-1, 2, 6.

Sicurezza

La progettazione di forni sicuri assume carattere di importanza assoluta, tanto quanto la robustezza meccanica o la performance di processo.
Tutti i forni industriali AMARC sono dotate dei seguenti dispositivi:

  • Sensori di prossimità: per arresto macchina ad apertura porte.
    Arrestando la ventilazione Prevengono l’operatore dall’essere investito da flussi di aria a temperature elevate e da nebbie indesiderate.
    I sistemi di sicurezza destinati al monitoraggio dei ripari mobili e dei portelloni sono progettati e realizzati in accordo alla Norme Armonizzate Europee EN60204-1.
  • Sistemi anti intrappolamento: I forni industriali AMARC per cui è consentito l’ingresso agli operatori durante le fasi di carico e scarico, sono dotate di porte apribili dall’interno con funzione anti intrappolamento.
    I sistemi di sicurezza destinati al monitoraggio dei ripari mobili e dei portelloni sono progettati e realizzati in accordo alla Norme Armonizzate Europee EN60204-1, EN13849-1.
  • Segnalazione Luminosa Allarmi: Tutti gli alarmi sono diagnosticati da apposita segnalazione luminosa sul quadro di comando, e cumulati da colonna luminosa installata sul tetto della cassa o a bordo macchina. Gli stessi sono su richiesta, remotabili in morsettiera per connessione ai sistemi di supervisione centrali dei clienti.
    I sistemi di segnalazione luminosa sono progettati e realizzati in accordo alla norma Norma Armonizzata Europea EN60204-1.
  • Pulsante di emergenza, sotto Safety Relè: Su tutti i quadri di comando è installato un Pulsante di Emergenza “a fungo” rosso che arresta tutte le funzioni della macchina in caso di emergenza.
    Tale dispositivo che è collegato direttamente ad un Safety relè.
    I sistemi di arresto di emergenza mediante pulsante a fungo sono progettati e realizzati in accordo alla Norme Armonizzate Europee EN60204-1, EN13849-1.
  • Sistemi di mitigazione delle temperature pericolose: Tutti forni industriali AMARC sono dotati di circuito di sicurezza contro sovratemperature a due soglie:
    • “Alta Temperatura”, interviene arrestando la macchina.
    • “Altissima Temperatura”, interviene dando segnalazione sul regolatore di temperatura ed emettendo un segnale, su contatto pulito, gestibili dagli installatori per mettere in atto eventuali azioni di fire fighting.

    I sistemi di mitigazione delle temperature pericolose ai fini del sistema sono progettati e realizzati in accordo alla Norme Armonizzate Europee EN60204-1, EN62061, EN50495, EN61508-1,2,6.
    Tale progettazione si conclusa con la redazione di un “Safety Assessment Report” (SAR), che ha determinato i performance level dei suddetti circuiti di sicurezza come segue:

    • SIL 2 per tutte i forni industriali a riscaldamento elettrico.