FORNO INDUSTRIALE PER POLIMERIZZAZIONE POST VERNICIATURA MONTATURE – AMARC srl

FORNO INDUSTRIALE PER POLIMERIZZAZIONE POST VERNICIATURA MONTATURE

Il cliente ha sottoposto la necessità di installare un forno alta performance produttiva con una doppia finalità: migliorare la qualità del processo di polimerizzazione e velocizzare il flusso di lavoro per gli operatori.

Attraverso un corretto dimensionamento dei vani del forno, della quantità e della dimensioni dei vassoi è stata soddisfatta la domanda produttiva.

La qualità dell’output del forno che ha consentito al cliente di ridurre sensibilmente gli scarti ottenuti dal precedente sistema, è stata ottenuta attraverso:

  1. La progettazione meccanica (elevato isolamento con basse dispersioni termiche)
  2. La progettazione termodinamica (corretto bilanciamento termico studiato per far fronte ad frequenti operazioni di carico-prelevamento)
  3. Fluidodinamica (il dimensionamento ottimo dei flussi d’aria ha garantito un output ottimale del processo su pezzi scaldati)

Al fine di agevolare e velocizzare le operazioni di carico/prelevamento del forno (l’operatore carica manualmente dei vassoi con I pezzi da scaldare), sono state previste porte ad apertura-chiusura automatica, azionate mediante pedale.

La movimentazione delle porte è stata realizzata in accordo alla norme armonizzate europee EN60204-1, EN13849-1, ottenuta in termini pratici mediante un sensor radar scanner sotto safety relè, garantendo la sicurezza per gli operatori.

Dati tecnici

Zone di termoregolazione: 1
Dimensioni utili WxSxH in mm: Due vani ciascuno 500 x 700 x 1700
Luogo di installazione: Indoor
Alimentazione riscaldamento: Elettrico
Temperatura di esercizio nominale: Fino a +200°C
Accuratezza temperatura: +/- 2°C
Porte: Nr.2 porte a singolo battente, ad azionamento automatico per ogni zona
Basamento: Il forno è predisposto con un fondo strutturato e coibentato con piedini di appoggio regolabili
Finitura: Interno camera calda in acciaio zincato, esterno in acciaio al carbonio verniciato RAL 7035 con ciclo standard
Quadro di comando (Processo + Logica): Quadro stagno installato a bordo macchina con controllo del processo in modalità PID
Optional: Predisposizione carico vassoi.
Porte ad azionamento automatico.