FORNO PER POST VULCANIZZAZIONE – AMARC srl

FORNO PER POST VULCANIZZAZIONE

Il forno acquistato da una multinazionale operante nel settore di cuscinetti volventi, tenute, meccatronica, servizi e sistemi di lubrificazione.

Il forno è impiegato per processi post curing di componenti metallici precedentemente lavorati che, sottoposti a temperature > 150°C emettono fumi copiosi ad elevata densità di difficile gestione.

Questo problema di processo ha avuto un’incidenza notevole sulla progettazione.

La camera interna è stata realizzata in acciaio inossidabile AISI304 (per contrastare possibili effetti corrosivi) e a completa tenuta (per ovviare ad indesiderati passaggi dei fumi tra i pannelli verso l’esterno).

Sono stati previsti inoltre a tutela dell’operatore: ciclo di estrazione fumi interbloccato con il ciclo di riscaldamento. Serratura elettrica a sicurezza positiva interbloccata con ciclo di estrazione.

È prevista una fune interna di sblocco con switch di sblocco porta con azione anti intrappolamento.

Inoltre una cappa aspirante posizionata sopra la porta si aziona quando si apre la porta proteggendo l’operatore dall’investitura di fumi indesiderati.

Dati tecnici

Zone di termoregolazione: 1
Dimensioni utili WxSxH in mm: 1500 x 1450 x 2100
Luogo di installazione: Indoor
Alimentazione riscaldamento: Elettrico
Temperatura di esercizio nominale: Fino a +250°C
Accuratezza temperatura: +/- 2°C
Porte: Nr.1 porta a singolo battente
Basamento: Il forno è predisposto con un fondo strutturato e coibentato con rotaie per carico carro porta pezzi
Finitura: Interno forno in acciaio inossidabile AISI304 con camera interna completamente saldata, esterno in acciaio al carbonio verniciato RAL 7035 con ciclo per alte temperature
Quadro di comando (Processo + Logica): Quadro di comando e canaline di cablaggio integrati. Controllo del processo di riscaldamento in modalità PID