Certificazioni

I prodotti AMARC vengono progettati e costruiti secondo rigorosi standard tecnici e qualitativi, in accordo alle Direttive Standard Comunitarie quali:

  • DIRETTIVA MACCHINA - 2006/42/CE;
  • DIRETTIVA BASSA TENSIONE - 2006/95/CE;
  • DIRETTIVA COMPATIBILITA’ ELETTROMAGNETICA - 2004/108/CE.
  • DIRETTIVA ATEX – 94/9/CE
  • 97/23/CE – PED

Le certificazioni AMARC:

UNI EN ISO 9001:2008

Il sistema qualità dell’azienda è certificato secondo lo standard UNI ISO 9001 (CSQ-IQNET). Ogni anno AMARC si sottopone a regolari controlli condotti dall’Ente certificatore per il mantenimento degli elevati standard qualitativi.

Allegati ISO 9001 CSQ ISO 9001 IQNET

CERTIFICAZIONI SECONDO DIRETTIVA ATEX – 2014/34/UE

Direttiva CE che regola le apparecchiature e i sistemi di protezione destinati ad impieghi in ambienti potenzialmente esplosivi (ATmosphère EXplosible).

La normativa Atex distingue il rischio secondo la natura del prodotto pericoloso (classificazione in Gruppi), e secondo la temperatura di accensione del prodotto stesso (suddivisione in Classi di temperatura T6 ÷ T1).

La direttiva inoltre identifica le zone a rischio esplosivo, vale a dire zona 0, 1, 2 per i gas, vapori e fumi e zona 20, 21, 22 per le polveri.

I certificati di prodotto attualmente in possesso di AMARC coprono i seguenti metodi di protezione:

  1. Protezione II 2G Ex d IIC T6 ¸ T1 Gb IP66 per le resistenze elettriche corazzate (riscaldatori su flangia) e con un range di temperatura ambiente da -60° C a +60°C approvato per gas, zona 1 e zona 2.
    Ente Notificato INERIS.
  2. Protezione II 2D Ex tb IIIC T85°C/450°C IP66 Db per le resistenze elettriche corazzate (riscaldatori su flangia) e con un range di temperatura ambiente da -60° C a +60°C approvato per polveri, zona 21 e zona 22.
    Ente Notificato INERIS.
  3. Protezione I M2 Ex d 150°C Mb per le resistenze elettriche corazzate (riscaldatori su flangia) e con un range di temperatura ambiente da -60° C a +60°C approvato per Gruppo I.
    Ente Notificato INERIS.

Inoltre AMARC è in possesso di fascicolo tecnico regolarmente depositato presso Ente Notificato INERIS per la produzione di camere calde e forni industriali marcati II 2G IIB T5 ÷ T1.

Allegati Notifica di qualità ATEX Ex d ATEX Ex e Rapporto di deposito per le camere

CERTIFICAZIONI SECONDO SCHEMA IECEx

Allegati

IECEx Ex d

EN 60529 – IEC (International Electrotechnical Commission) Standard

Grado di protezione delle custodie elettriche secondo la normativa EN 60529 Grado IP66. Protezione totale verso la polvere e verso le ondate e i violenti getti d'acqua.

Allegati

EN 60529
EN 60529

NEMA 4x

Grado di protezione delle custodie elettriche secondo la normativa NEMA 250-2014.

Allegati

NEMA 4x

CERTIFICAZIONE SECONDO DIRETTIVA PED – 2014/68/UE

Direttiva CE per serbatoi in pressione. Direttiva per la progettazione, la produzione, commercializzazione e messa in servizio di apparecchiature a pressione (Pressure Equipment Directive).

  1. Certificazione PED per Scambiatori di Calore Elettrici in AISI (Moduli B+D).
  2. Certificazione PED per Scambiatori di Calore Elettrici in Carbon Steel (Moduli B+D)
  3. Certificazione PED per Riscaldatori Elettrici in Fusione (Moduli B+D)
  4. Certificazione PED per Camere Calde (B+D)

PED Modulo B: Questo modulo descrive la parte della procedura con cui un organismo notificato accerta e dichiara che un esemplare rappresentativo della produzione considerata soddisfa le disposizioni della direttiva ad esso applicabili.

PED Modulo D: Questo modulo descrive la procedura con cui il produttore accerta e dichiara che le attrezzature a pressione in questione sono conformi alla normativa CE.

Ente notificato CSI per i moduli B e D

Allegati PED - CARBON STEEL PED - Riscaldatori in fusione PED - STAINLESS STEEL PED - Camere calde

ASME VIII div.1 and div.2 – ASME “U” Stamp.

Codice di progettazione certificato per serbatoi in pressione costruiti in acciaio al carbonio e acciaio inossidabile. (American Society of Mechanical Engineers)

L’Ente notificato Bureau Veritas certifica le specifiche qualifiche di saldatura utilizzate per la costruzione di caldaie e serbatoi a pressione.

CU TR 012 – 2011

Allegati

CU TR 012 - 2011