Case history: SCAMBIATORI INDIRETTI - ATEX

SCAMBIATORI INDIRETTI - ATEX

DESCRIZIONE

Scambiatori indiretti progettati, costruiti e assemblati appositamente per un grande impianto di raffinazione petrolifera nel Nord Africa. Un progetto speciale di Amarc per soddisfare differenti esigenze di riscaldamento del cliente all’interno di processi industriali ad elevata ingegnerizzazione. In particolare, l’esigenza termica di riscaldare la materia prima, contenuta nel tank di storage, è stata risolta attraverso l’installazione di 3 scambiatori elettrici indiretti, inseriti all’interno del tank tramite uno sleeve (o pozzetto) in modo da facilitare le operazioni di manutenzione del riscaldatore, senza dover svuotare all’occorrenza il contenitore. Amarc ha inoltre realizzato un sistema di controllo del fluido intermedio di riscaldamento (olio diatermico Torada TC 32). Degno di nota è anche il pre – riscaldatore fuel-gas, progettato dagli ingegneri di Amarc per raggiungere una portata di 27500 Kg/h, con una potenza di 700 kW.

DATI TECNICI

ANNO 2011
 
LUOGO DELL’IMPIANTO Nord Africa
 
AMBITO DI APPLICAZIONE Raffinazione
 
DESCRIZIONE DEL PRODOTTO Serie di scambiatori elettrici indiretti
 
DESCRIZIONE DEL PROCESSO Riscaldamento di idrocarburi e gas in un impianto di raffinazione
PORTATA (Fuel Gas Pre – Heater) 27500 Kg/h
 
POTENZA   700 kW (Fuel Gas Pre – Heater)
 
                     70 kW (3xHot Oil Storage Tank Heater)
 
                     32 kW (1xHot Oil Expansion Drum Electric Heater)
 
                    185 kW (2xCold HP Flare KO Drum Heater)
 
                    185 kW (2xCold Drains Drum Heater)
 
TEMPERATURA IN USCITA 50°C (Fuel Gas Pre - Heater)
 
MATERIALE DEL SERBATOIO Acciaio al carbonio A333 GR6, Acciaio inossidabile A312 TP316 per gli altri scambiatori
 
CODICE DI PROGETTAZIONE ASME VIII div. 1