CAMERE CALDE 4 FUSTI, ATEX, AD ALTA TEMPERATURE D’ESERCIZIO (FINO A+200°C) – AMARC srl

CAMERE CALDE 4 FUSTI, ATEX, AD ALTA TEMPERATURE D’ESERCIZIO (FINO A+200°C)

Il cliente aveva necessità di processare i propri prodotti, alcuni dei quali molto aggressivi, a +200°c, in una zona classificata ATEX.

Il team AMARC ha progettato una Camera Calda “tagliata” sulle esigenze del cliente.

La struttura meccanica della Camera scaldafusti è stata riprogettata e rinforzata per essere adeguata alle temperature di esercizio.

La progettazione termodinamica e fluidodinamica sono state determinanti per raggiungere il target di temperatura dati i vincoli imposti dalla classificazione ATEX.

Alla portata dei ventilatori spinta alle massime prestazione è stato accoppiato una gestione elettronica della potenza.

È stato installato un ii circuito di sicurezza ridondante contro rischio di sovratemperature.

È stato prevista la finitura in acciaio AISI316 interna per ovviare a possibili rischi di corrosione.

Dati tecnici

Zone di termoregolazione: 1
Porte: Nr. 1 a singolo battente
Basamento: Lamiera spessore mm 3,0 per carico Camera termica con transpallet
Finitura: Interno in acciaio inossidabile AISI316, esterno acciaio al carbonio verniciato RAL 7035 con ciclo standard
Funzionamento: Elettrico
Temperatura di esercizio nominale: Da temperatura ambiente +5°C a +220°C
Quadro di comando (Processo + Logica): Nr.1 quadro di comando per unità, fissato a parete in zona non classificata 20 mt dalla macchina, cablato alla Camera mediante junction box
Luogo di installazione: Indoor
Protezione antideflagrante (ATEX): Camera scaldafusti installata in zona ATEX II 2G IIB T2, quadro di comando installato in zona non classificata